IL TIRO CON L’ARCO

IL TIRO CON L’ARCO

D. Bonsignore1, C. Gallozzi2, V. Scaramuzza31-2Dipartimento di Medicina dello Sport – Istituto di Scienza dello Sport del CONI, Roma3Allenatore Federale di Tiro con l’Arco Per gentile concessione della rivista MEDICINA DELLO SPORT – Edizioni Minerva Medica (Articolo pubblicato sul Volume 56 – n. 1 – Marzo 2003) IL PERCORSO EVOLUTIVO DELL’ARCO FINO AI NOSTRI GIORNI L’ espansione...
LA PROPRIOCEZIONE

LA PROPRIOCEZIONE

Claudio Gallozzi Sono molti anni che mi occupo di ciclismo nell’ambito professionale e sono ormai molte le centinaia di atleti che ho valutato in merito a problematiche di tipo posturale.Eppure, ancora oggi, malgrado l’esperienza maturata, non posso fare a meno di rimanere impressionato nel constatare quale sia il livello di sensibilità che raggiungono taluni soggetti.Per spiegare meglio quello...
IL RUOLO DELL’EQUILIBRIO CORPOREO NELLA TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT

IL RUOLO DELL’EQUILIBRIO CORPOREO NELLA TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT

Claudio GallozziIstituto di Scienza dello Sport del CONI, RomaPer gentile concessione della rivista MEDICINA DELLO SPORT – Edizioni Minerva Medica (Articolo pubblicato sul Volume 56 – n. 4 – Dicembre 2003) Nella medicina dello sport si registra, ormai da tempo, un incremento di patologie infiammatorie e degenerative a carico dell’apparato locomotore la cui genesi trae origine dall’azione...
IL PIEDE E IL CICLISMO

IL PIEDE E IL CICLISMO

Claudio Gallozzi Molto spesso si sottovaluta l’importanza che ha il piede nella pratica dello sport.Questo è, invece, un organo assai complesso costituito da un numeroso insieme di ossa, articolazioni, legamenti, muscoli e tendini. Ha, inoltre, una estesa rappresentazione a livello della corteccia cerebrale con suddivisione in diverse aree sedi, probabilmente, di meccanismi diversi. FORZE...
I SEGRETI DELLA REGATA D’ALTOMARE

I SEGRETI DELLA REGATA D’ALTOMARE

Dario Dalla Vedova, Claudio Gallozzi (Utili anche per la Navigazione in Crociera) Una barca, dei “regatanti”, un software che rileva e analizza tutti i dati della navigazione, un’equipe di studiosi in grado di valutare il comportamento umano. Così, sinteticamente, possiamo definire il lavoro che degli esperti hanno svolto per gettare le basi di quello che è al contempo un grande...
LA DISTORSIONE DI CAVIGLIA

LA DISTORSIONE DI CAVIGLIA

Vincenzo CandelaSpecialista in Fisiatria, Medicina dello Sport e Ortopedia L’articolazione della caviglia, composta dalla tibio-astragalica e dalla tibio-peroneale, con i suoi segmenti scheletrici (tibia, perone e astragalo) ed i tre gruppi di legamenti (mediali, laterali e sindesmosi tibio-peroneale), viene frequentemente interessata da eventi traumatici acuti nel corso di molte...
PATOLOGIA DELLA CUFFIA DEI ROTATORI

PATOLOGIA DELLA CUFFIA DEI ROTATORI

Vincenzo CandelaSpecialista in Fisiatria, Medicina dello Sport e Ortopedia INTRODUZIONECon il termine di “periartrite scapolo omerale” Duplay nel 1872 volle identificare l’insieme di patologie riguardanti i tessuti molli peri-articolari della spalla.Nel 1972 Neer riuscì a definire in maniera più organica questa patologia, coniando il termine di “impingement syndrome” con il quale...
L’EPICONDILITE OMERALE

L’EPICONDILITE OMERALE

Vincenzo CandelaSpecialista in Medicina dello Sport, Ortopedia e FisiatriaIstituto di Medicina e Scienza dello Sport - C.O.N.I.(articolo pubblicato per gentile concessione dell’autore)  INTRODUZIONE Il termine “gomito del tennista” o epicondilite omerale si riferisce, generalmente, ad una sindrome dolorosa localizzata all’epicondilo laterale, ed è secondaria...
DIAGNOSTICA STRUMENTALE DELLE TENDINOPATIE

DIAGNOSTICA STRUMENTALE DELLE TENDINOPATIE

Stefano DragoniSpecialista in Radiologia Le tendinopatie rappresentano un capitolo della traumatologia dello sport che ha visto, nel corso degli ultimi anni, lo sviluppo di notevoli progressi in tema di fisiopatologia, diagnosi e trattamento. È sicuramente singolare notare come in quasi tutti i trattati di anatomia i tendini sono relegati al ruolo di formazioni secondarie, ausiliarie...
PATOLOGIE DELL’ETÀ EVOLUTIVA

PATOLOGIE DELL’ETÀ EVOLUTIVA

Stefano Dragoni - Specialista in Radiologia L’attività fisica rappresenta uno dei più validi mezzi per favorire lo sviluppo psicofisico ottimale dell’organismo ma anche per conservarlo più efficiente nel tempo, limitando in tal modo i processi regressivi che inevitabilmente compaiono nel corso della vita.Indubbiamente, tra gli aspetti più attuali e controversi della Medicina dello Sport in...